domenica 30 novembre 2014

RIMANDATO CANONE RAI sulla bolletta della luce

Fino a qualche giorno fa si dava ormai per certo il provvedimento stabilito dal Governo Renzi secondo cui, da gennaio 2015, il canone Rai sarebbe stato inserito all'interno della bolletta della luce. L'idea era quella di combattere l’evasione fiscale di questa imposta, abbassando il costo del canone a 60-65 euro l’anno (invece dei 113,50 euro attuali) e facendolo pagare a chiunque possedesse un contratto di fornitura elettrica.
Ma, a quanto pare i tempi tecnici sono troppo stretti per poterlo attuare entro la data stabilita, quindi il governo ha deciso di fare marcia indietro e, almeno per ora, il canone continuerà ad essere pagato nella vecchia maniera.

sabato 29 novembre 2014

AUTOVELOX anche a Milano 90gg dal flash per notificare la multa

Tempo fa è uscita notizia che il Comune di Milano, sommerso da un'enorme quantità di verbali e non riuscendo a gestirli tutti nei tempi prestabiliti, ha deciso di interpretare le norme del CdS a suo favore facendo partire il conteggio dei 90 giorni per la notifica dal momento in cui la Polizia Locale prende in esame il fotogramma e non dalla data dell'infrazione. 
Peccato però che la legge non può essere interpretata e che l'articolo 201 del Codice della Strada reciti testualmente: "Qualora la violazione non possa essere immediatamente contestata il verbale, con gli estremi precisi e dettagliati della violazione e con l'indicazione dei motivi che hanno reso impossibile la contestazione immediata, deve, entro novanta giorni dall'accertamento, essere notificato all'effettivo trasgressore o, quando questi non sia stato identificato e si tratti di violazione commessa dal conducente di un veicolo a motore, munito di targa, ad un dei soggetti indicati nell'art, 196, quale risulta dai pubblici registri alla data dell'accertamento".
Detto articolo non lascia spazio ad interpretazioni, appare chiaro che il conteggio dei 90 giorni deve quindi partire dal giorno in cui viene scattata la foto.

giovedì 27 novembre 2014

Partecipa al "CAMPUS CONSUMATORI"


“Campus Consumatori“ è un’università virtuale che ti offrirà una formazione sulle principali tematiche consumeriste, con programmi e-learning, appuntamenti in diretta e guide on demand redatte da esperti. L’obiettivo è quello di fornire ai cittadini un ampio menù formativo che consentirà ai consumatori di costruirsi una preparazione sufficiente per una autotutela adeguata dei propri diritti, correlata all’assistenza fornita dall’associazione. 


Per far conoscere l’iniziativa MDC Monza realizzerà Eventi su Monza e Milano distribuendo il materiale informativo del progetto e dando ai cittadini interessati le credenziali di accesso al sito.

ARGOMENTI DEI CORSI
- Acquisti (Contratti a distanza / Diritti e consumi / Nuove tecnologie & e-commerce)
- Salute (Contraffazione / Sicurezza alimentare / Telemedicina
- Casa e Risparmio (Bilancio familiare / Credito al consumo / Fisco / Mutui / Utenze- Mobilità (Assicurazioni / Trasporti / Turismo)


Per partecipare scrivere a mdcmonza@gmail.com indicando come oggetto "Campus Consumatori" e fornendoci il vostro nome, cognome e indirizzo mail.