martedì 12 gennaio 2016

Canone Rai 2016

CHI DOVRA' PAGARLO?
Tutti coloro che sono in possesso di un apparecchio utilizzabile per ricevere delle trasmissioni TV.
Normalmente l'esattore presuppone che chiunque abbia un allacciamento elettrico prima casa possieda anche un televisore.

In caso contrario sarà il contribuente a dover presentare un'autocertificazione annuale con la quale si dichiara di non rientrare nella casistica precedente. 

QUANDO E QUANTO?
A partire da giugno 2016 arriverà il canone Rai nella bolletta elettrica dei proprietari o dei locatari di prima casa.

Rispetto agli anni passato il canine scende da 113,5 euro a 100 euro l’anno
Solo nel 2016, la prima rata si pagherà a luglio e ammonterà a 70 euro.
Dal 2017 l'importo sarà invece suddiviso in 10 rate mensili a gennaio a ottobre.

CHI E' ESENTE?
Per avere diritto all'esenzione occorre: 
- aver compiuto 75 anni di eta’ entro il termine di pagamento del canone;
- non convivere con altri soggetti diversi dal coniuge titolari di reddito proprio;
- possedere un reddito che unitamente a quello del proprio coniuge convivente, non sia superiore complessivamente ad euro 516,46 per tredici mensilita’ (euro 6.713,98 annui).

Nessun commento:

Posta un commento